frontiera

perchè sarà un nuovo secolo americano

Incontro con Francesco Costa

Martedì
30 luglio 2024

Ore 18
Alexander Girardi Hall

ingresso libero fino ad esaurimento posti

C’è una storia che ascoltiamo da un po’, e descrive la più grande superpotenza del pianeta come in balìa di un irrimediabile declino. È la narrazione di un paese sull’orlo del precipizio, dove la radicalizzazione non è arrestata, le differenze fra conservatori e progressisti si sono allargate e le donne hanno perso persino il diritto a interrompere una gravidanza. Tutto vero. L’aria che si respira oltreoceano è elettrica, le tensioni razziali si sono inasprite e c’è un ex presidente che ha cercato di restare al potere dopo la sconfitta, che deve rispondere di oltre 90 gravi capi d’accusa e che nonostante questo – o proprio per questo? – è venerato da un’agguerrita minoranza. Eppure sta succedendo anche altro. Gli Stati Uniti hanno ampliato la forza lavoro come mai prima, stanno riducendo le diseguaglianze, hanno innescato una rinascita industriale, hanno approvato il più grande investimento di sempre contro il cambiamento climatico. Non hanno mai avuto così tante donne con un lavoro, il reddito mediano non è mai stato così alto, gli afroamericani sotto la soglia di povertà mai così pochi. Il tutto mentre la Cina, in una fase di grande incertezza, rinuncia al tanto atteso sorpasso. Com’è possibile che queste cose accadano contemporaneamente, nello stesso posto? Con Francesco Costa, un sorprendente viaggio on the road nel Nuovo Mondo.

 

Francesco Costa (1984) è nato a Catania, vive a Milano ed è vicedirettore di «il Post». Esperto di politica statunitense e più volte inviato sul campo, dal 2015 cura il progetto giornalistico «Da Costa a Costa», composto da una newsletter e da un canale su YouTube. È stato autore e volto della miniserie televisiva «The American Way» per DAZN. Dal 2021 conduce il podcast giornaliero «Morning», una rassegna stampa commentata che ha raccolto quattro premi agli Italian Podcast Awards. Nel 2022 ha vinto il Premiolino, uno fra i più antichi e importanti riconoscimenti giornalistici italiani. Da Mondadori ha pubblicato Questa è l’America (2020), Una storia americana (2021) e California (2022).

Segui l'evento in diretta

Grazie a