FILM CONTRO FILM

DISFIDA CINEMATOGRAFICA A 1224 METRI DI ALTITUDINE

ANTONIO MONDA, Al Pacino
vs
FRANCESCO CHIAMULERA, Robert De Niro

Venerdì
12 agosto 2022

Ore 18
Miramonti Majestic Grand Hotel

ingresso su prenotazione.

All’inizio degli anni Settanta uno dei principali effetti della fine dello studio system è l’emergere di una nuova generazione di attori e attrici, completamente diversi dalle star che si sono imposte fino ad allora sullo schermo. Almeno in apparenza, queste nuove star sono caratterizzate dalla normalità: sin dal loro aspetto fisico non hanno nulla di mitico o irraggiungibile, e si impongono per un nuovo e diverso tipo di magnetismo e per l’altissima qualità recitativa. Tra i tanti nomi che si sono affermati in quegli anni svettano per eccellenza Robert De Niro e Al Pacino. Amici nella vita e rivali sullo schermo, diversissimi per carattere e per retroterra familiare e professionale, sono diventati gli attori feticcio di altri due giganti, quali Martin Scorsese e Francis Ford Coppola, cimentandosi tuttavia anche in collaborazioni di straordinaria levatura con altri grandi registi internazionali, o alla continua ricerca dell’essenza misteriosa della recitazione. In un duello in un pomeriggio cortinese, due amici si ritrovano per ripercorrere le principali tappe della carriera di questi due titani del cinema, concludendo il viaggio con la scena di “Heat”, in cui duettano per la prima volta insieme sullo schermo. Ma anche per sostenere la grandezza del proprio attore preferito. Chi vincerà?

Antonio Monda vive a New York con la moglie
Jacqueline, giamaicana, e i fgli Caterina, Marilù
e Ignazio. Insegna alla New York University ed
è il direttore artistico della Festa del Cinema di
Roma e del festival letterario Le Conversazioni.
Ha pubblicato nove romanzi e cinque testi di
saggistica. I suoi libri sono tradotti in undici
lingue

Segui l'evento in diretta

In collaborazione con

CORTINA È TUA

Aiutaci a dare voce alle parole degli scrittori! Abbiamo bisogno del tuo aiuto per sostenere le nostre tre missioni per il 2023:
• portare nelle Dolomiti scrittori di tutto il mondo, per raccontare le loro storie, discutere di libertà della letteratura e di diritti;
• coinvolgere e dare formazione a 10 giovanissimi;
• realizzare il primo progetto di mappatura culturale del territorio delle Dolomiti.

Vogliamo continuare a essere una frontiera aperta di idee, parole ed emozioni in un luogo magnifico. Cortina è tua!

Sostieni Una Montagna di Libri

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.