PIEDI FREDDI

Incontro con Francesca Melandri

Martedì
20 agosto 2024

Ore 18
Grand Hotel Savoia

 

ingresso libero fino ad esaurimento posti.

 

Il nuovo romanzo di Francesca Melandri è per noi, nati e cresciuti nella pace. Per noi che guardiamo le immagini in tv seduti nelle nostre tiepide case e diciamo che la guerra è brutta, poi cambiamo canale: perché abbiamo la fortuna o la follia di credere che non ci riguardi davvero. Francesca Melandri è una di noi, ma nel marzo del 2022, leggendo le prime notizie dal fronte ucraino, si è resa conto che i luoghi dove la guerra stava rientrando in Europa per la prima volta dopo settant’anni sono gli stessi che hanno segnato per sempre la vita di suo padre e di centinaia di migliaia di nostri padri e nonni: lì si è svolta l’immensa tragedia della ritirata di Russia. Muovendosi indietro e avanti nel tempo, Francesca Melandri scopre ricordi rimasti sepolti sotto la neve, li collega a fatti e volti del presente e scava nelle nostre coscienze con la forza della letteratura.

 

Francesca Melandri è sceneggiatrice, scrittrice e documentarista. Ha esordito nella narrativa nel 2010 con Eva dorme(Mondadori), un romanzo che ripercorre gli anni del terrorismo sudtirolese. Nel 2012 esce Più alto del mare (Rizzoli), finalista al Premio Campiello e vincitore del premio Rapallo Carige, mentre è del 2017 Sangue giusto (Rizzoli), Premio Sila ’49 e selezionato al Premio Strega, nominato dallo “Spiegel” romanzo internazionale dell’anno. Collabora con il Guardian e altre testate europee. I suoi libri sono tradotti in molte lingue.

Segui l'evento in diretta