venezia

UNA STORIA DI MARE E DI TERRA

Incontro con Alessandro Marzo Magno

Venerdì
26 agosto 2022

Ore 18
Miramonti Majestic Grand Hotel

 ingresso su prenotazione

Con Marisa Fumagalli

L’alfa e l’omega della parabola veneziana si vedono a Torcello: qua una lapide del 639, la più antica testimonianza scritta dell’esistenza di Venezia; là i banchetti acchiappaturisti di souvenir made in China. In mezzo, quasi mille e quattrocento anni. Alessandro Marzo Magno ci accompagna in un’avvincente passeggiata lungo i secoli per ricostruire la storia che ha portato alcune isolette della laguna a dominare per secoli mezzo Mediterraneo, e non solo. Una storia di Venezia come non la si è mai letta: tanti capitoli come reportage, che raccontano come oggi si presenti un luogo simbolo della Serenissima. I centri più importanti dello stato da Mar: Famagosta, Cipro, dove nel 1571 è stato scuoiato vivo Marcantonio Bragadin; Heraklion, Creta, assediata per 22 anni dagli ottomani; Zara, la città dalmata presa nel 1204 dai crociati. E poi lo stato da Terra, raccontato, tra gli altri luoghi, dal Pizzo dei Tre Signori, la montagna che ha segnato il confine tra Venezia, Milano e la Svizzera; dall’università di Padova, 800 anni nel 2022; da Palmanova, fortezza sì, ma anche città ideale del rinascimento. La storia di Venezia non si ferma con la caduta della repubblica, nel 1797, ma continua con l’Ottocento industriale, e arriva all’oggi, con lo spopolamento che rischia di farla scomparire.

Alessandro Marzo Magno, veneziano di nascita e milanese per lavoro, si è laureato in Storia all’Università di Venezia Ca’ Foscari. Giornalista, dopo essere stato per anni responsabile degli esteri di “Diario”, dirige il semestrale “Ligabue Magazine” e collabora con le pagine culturali del “Gazzettino”. Tra i suoi libri, L’alba dei libri. Quando Venezia ha fatto leggere il mondo (Garzanti 2012), La splendida. Venezia 1499-1509 (2019) e L’inventore di libri. Aldo Manuzio, Venezia e il suo tempo (2020, tradotto in giapponese, portoghese e spagnolo).

Segui l'evento in diretta

Grazie a

In collaborazione con

CORTINA È TUA

Aiutaci a dare voce alle parole degli scrittori! Abbiamo bisogno del tuo aiuto per sostenere le nostre tre missioni per il 2023:
• portare nelle Dolomiti scrittori di tutto il mondo, per raccontare le loro storie, discutere di libertà della letteratura e di diritti;
• coinvolgere e dare formazione a 10 giovanissimi;
• realizzare il primo progetto di mappatura culturale del territorio delle Dolomiti.

Vogliamo continuare a essere una frontiera aperta di idee, parole ed emozioni in un luogo magnifico. Cortina è tua!

Sostieni Una Montagna di Libri

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Ut elit tellus, luctus nec ullamcorper mattis, pulvinar dapibus leo.